LA BIOGLEA™


La bioglea è una sostanza organica-minerale (plancton) di consistenza gelatinosa e di colore variabile, che si forma nell’acqua termale quando questa entra in contatto con l’aria. Le bioglee che si sviluppano in acque sulfuree sono sempre state largamente impiegate nella cura delle patologie cutanee e le loro virtù terapeutiche sono note fin dall’antichità.

Bioglea è la comune definizione del benthòs (organismi acquatici che vivono in stretto contatto col fondale o adesi a un substrato solido; es: alghe) termale, composto da sostanze biogene. La bioglea delle Terme di Saturnia è composta principalmente da cianobatteri, un gruppo di procarioti Gram-negativi fotosintetici ossigenici.  

Sulla bioglea e sui suoi estratti sono state condotte prove di attività radical-scavenging, e sono risultate antiossidanti.